Proprietà della canapa: i 5 motivi che la rendono eccezionale!

Le proprietà della canapa sono tantissime e, per fortuna, anche nel nostro paese sempre più persone si accorgono delle straordinarietà di questa pianta.

Dall’ambito medico-terapeutica a quello alimentare, dalla cosmetica fino al settore edile, la canapa ha mille sfaccettature e può essere impiegata e utilizzata nei campi più diversi grazie alla sua “adattabilità”.

Se ancora non siete convinti delle straordinarie proprietà della canapa … ecco i 5 motivi che vi faranno amare questa pianta dalle mille risorse!

1. Una storia lunga millenni

La canapa è stata da sempre utilizzata nella storia. Pensate che uno dei più antichi manufatti della storia dell’uomo è proprio una pezza di canapa risalente all’incirca all’8.000 A.C. Per millenni questa pianta ha aiutato tantissime civiltà negli usi più diversi: fonte di fibre per i tessuti e corde, per ricavarne la carta, come alimento e soprattutto come pianta terapeutica. Infatti, in Cina, ma anche nell’antica Grecia, la canapa veniva usato come “medicinale” contro reumatismi, gotta e come antinfiammatorio.

2. Mangiare la canapa fa bene!

canapa-alimentare

Dalla canapa si possono ricavare tantissimi ingredienti ricchi di nutrienti e sostanze che fanno bene al nostro corpo. L’olio di canapa, ad esempio, aiuta a favorire e proteggere il corretto funzionamento dei processi fisiologici: dal metabolismo alle difese immunitarie. La farina poi è ricca di antiossidanti, di omega 3 e omega6 mentre i semi sono considerati una fonte eccezionale di proteine ed è per questa ragione che il loro consumo è fortemente consigliato per chi segue una dieta vegetariana o vegana.

3. Tessuti resistenti ed ecosostenibili!

Come vi abbiamo accennato poco fa, la canapa è stata per moltissimi anni una risorsa importante per ricavare tessuti (probabilmente i Fenici conoscevano già questa proprietà e pare che usassero la canapa per realizzare le vele delle loro navi).
Da questa, infatti, si ottengono corde e fibre molto resistenti da cui si possono produrre vestiti e altri accessori tessili. Inoltre, rispetto al cotone, la produzione di canapa per il settore tessile sarebbe più sostenibile sia per quanto riguarda l’uso limitato di pesticidi e fertilizzanti sia per il minor consumo di acqua.

4. Una risorsa importante per l’economia

All’inizio del Novecento soltanto nel nostro paese venivano coltivati più di 100mila ettari di canapa, più di quanta ne venga coltivata oggi in tutto il mondo. Pensate quanto questo tipo di coltivazione potesse influire positivamente sull’economia e sul lavoro del Belpaese. Provate a pensare a quando moltissimi coltivatori si sono trovati a dover fare i conti con il proibizionismo. Senza alcun dubbio ripartire dalla canapa può essere uno dei tanti modi per far ripartire l’economia. 

cannabis-light-effetti


5. Per un mondo più green!

Sapevate che la canapa potrebbe aiutare a rendere più green ed ecologico il mondo?
Si parla spesso di quanto la plastica, carburanti, petrolio ed emissioni di CO2 stiano mettendo in pericolo l’ambiente, le nostre città e il mondo in cui viviamo … beh la canapa potrebbe essere davvero d’aiuto!

Innanzitutto dalla cellulosa della canapa è possibile ricavate dei materiali plastici assolutamente biodegradabili e poi da questa pianta si può ottenere anche un ottimo combustibile. Un combustile “alla canapa” non aumenterebbe in alcun modo i livelli di anidride carbonica poiché sarebbe equilibrata dai livelli di CO2 assorbito dalla pianta stessa!
Infine, la canapa e le sue fibre potrebbe avere un futuro anche nella bio-edilizia. Utilizzare, infatti, blocchetti e calce di canapa aiuterebbe a ridurre le emissioni e prendere più salubri e green gli ambienti e poi … questa pianta applicata nell’edilizia garantirebbe un buon isolamento termo-acustico, protezione da insetti e microbi, regolamentazione termo–igrometrica, traspirabilità e resistenza al fuoco.

Vi servono altri motivi per amare questa pianta straordinaria?

Fonte articolo: beleafmagazine.it

0
creme-viso-alla-canapacbd-e-autismo