Farina di canapa: la farina del benessere

La farina di canapa si ricava dai semi di canapa e può essere considerato un eccellente complemento alimentare, così come l’olio e i semi, grazie alle sue numerose proprietà benefiche.

farina-di-canapa

Farina di canapa: le sue proprietà

Le proprietà della farina di canapa sono davvero tantissime, proprio per questo può essere considerato quasi al pari di altri integratori naturali.

Questa farina contiene tutti e otto gli aminoacidi essenziali, che svolgono un’importante funzione in diversi processi come la risposta immunitaria, la sintesi di ormoni e di vitamine, nella produzione di energia.
Grazie a questa proprietà, la farina di canapa è considerata un’eccellente fonte vegetale di proteine e per questo è particolarmente indicata per chi segue una dieta vegetariana e vegana. È anche completamente priva di glutine e per questo è adatta anche ai celiaci.

farina-di-canapa-proprieta

Foto di greenMe

Inoltre, è ricchissima di omega 3 e omega 6, gli acidi grassi fondamentali per il nostro organismo grazie alle loro proprietà antiossidanti e utile per la prevenzione dei disturbi cardiovascolari

Anche l’apporto di fibre è molto abbondante e questo aspetto rende la farina di canapa particolarmente adatta per prevenire o contrastare la stitichezza, aiutando a regolare l’intestino e tenere sotto controllo il colesterolo.

Ma le proprietà della farina di canapa non finiscono qui!

Contiene molti sali minerali fondamentali per la nostra salute come il magnesio, il potassio, il ferro e lo zinco ma anche vitamine, in particolar modo la vitamina E, utile nel rinnovamento cellulare e nel contrasto ai radicali liberi. Dal momento che questa farina si ricava dalla casa sativa, sembra che possa aiutare a rafforzare il nostro sistema immunitario, il sistema nervoso e anche quello ormonale.

Insomma, la farina di canapa fa davvero bene e aiuta il nostro corpo a stare meglio e ad assimilare alcune delle sostanze più importanti per il buon funzionamento del nostro organismo!

E le calorie? Sappiamo che mentre state leggendo, quelli di voi più attenti alla linea o che seguono una dieta se lo stanno chiedendo. Non preoccupatevi! Questa farina, infatti, contiene meno calorie rispetto alle altre farine, pensate che ne contiene circa il 21% in meno rispetto alla farina 00!

Farina di canapa: come usarla in cucina?

Abbiamo imparato da dove si ricava e quanto possa far bene alla nostra salute … ma come la utilizziamo in cucina?

La farina di canapa, come le altre farine “tradizionali”, può essere impiegata in tantissimi modi e utilizzata per preparare tante ricette buone, gustose e salutari!

farina-di-canapa-usi

Foto di Vegolosi

Questo tipo di farina si presta bene a preparazioni sia dolci che salate e può essere utilizzata per fare pane, panini e pasta fatti in casa, biscotti, ciambelloni, torte, muffin … basta un po’ di fantasia!

Si può usare anche per infarinare e panare e poi ancora come addensante per zuppe, vellutate e salse. Inoltre, grazie alle sue proprietà si può aggiungere anche a centrifugati, frullati ed estratti come integratore proteico.

Vi vogliamo svelare un piccolo trucchetto: dal momento che la farina è senza glutine, per le preparazioni lievitate è meglio mischiare la farina di canapa con altre farine (per celiaci anche con quella di riso e di mais).
Si possono davvero fare tante preparazioni e tante ricette sfiziose con la farina di canapa!

Vieni a trovarci nei nostri negozi e mettici tanta fantasia per cucinare tanti piatti!

0
ricette-farina-di-canapa