Ricette con canapa: un menù dal primo al dessert!

Le ricette con canapa possono essere un’alternativa sfiziosa e senza glutine quando si devono ideare piatti e menù per una serata tra amici o semplicemente per stupire la famiglia.

Farina di canapa, semi e olio: le ricette che si possono sperimentare sono tante … insomma, bastano i giusti ingredienti e un po’ di fantasia e il gioco è fatto!

Oggi vogliamo aiutarvi proponendo idee e spunti per un menù dal primo al dessert semplicissimo, ma assolutamente gustoso e tutto preparato con farina e semi di canapa!

Prendete carta, penna e il vostro quaderno delle ricette e siamo pronti a scoprire le ricette con canapa che abbiamo pensato per voi!

Ricette alla canapa: per l’aperitivo… chips con canapa e finocchietto

Se invitate i vostri amici per l’aperitivo perché non preparare con le vostre delle “patatine” alla canapa da sgranocchiare?

Ecco gli ingredienti:

  • 450 g di farina semi-integrale di grano duro
  • 50 g  di farina di canapa
  • 150 g di olio evo
  • 200 ml vino bianco
  • semi di finocchietto q.b.
  • peperoncino in polvere q.b.
  • sale q.b.

In una ciotola mescolate le farine con i semi di finocchietto e aggiungete un pizzico di sale e il peperoncino. Aggiungete l’olio extra vergine di oliva e mescolate fino a che gli ingredienti solidi siano “unti” in modo omogeneo.

Aggiungete il vino bianco e impastate il composto per una decina di minuti finché non otterrete un impasto liscio. Coprite con un canovaccio e lasciate riposare per circa venti minuti.

Trascorso il tempo di riposo stendete con il matterello fino ad avere una sfoglia spessa pochi millimetri.

Tagliate la sfoglia in triangoli [avete presente i nachos?] con l’aiuto di una rotella, adagiateli su una teglia coperta dalla carta forno e infornate a 180° per circa 20 minuti!

La ricetta è di Associazione Lucanapa

È il momento del primo: gnocchi di canapa e polenta

È un piatto goloso, saporito e siamo sicuri che piaceranno proprio a tutti!

Ecco cosa vi serve:

  • 400 g Polenta 
  • g 250 Farina di tipo 1 
  • 50 g Farina di canapa  
  • 2 Uova 
  • 70 g Gorgonzola dolce 
  • Latte q.b
  • Noci q.b

Aggiunte nel mixer la polenta, le farine e le uova e frullate il tutto finché non otterrete un impasto omogeneo. Su una spianatoia iniziare a lavorare l’impasto in modo che diventi ancora più liscio e compatto e via a formare gli gnocchi! Nel frattempo prepariamo la salsa: in una padella antiaderente aggiungete del gorgonzola tagliato a pezzi e del latte e mescolate finché si forma una bella crema e unite le noci tritate, anche grossolanamente.

Tuffate gli gnocchi nell’acqua salata e scolateli non appena vedete che vengono a galla.  Metteteli nella padella con la salsa, saltate e se occorre aggiungete un po’ di acqua di cottura degli gnocchi per ammorbidire il tutto e far sì che si formi una bella cremina.

La ricetta è di La cucina di Nonna Sole

Proseguiamo con il secondo: medaglione di vitello con funghi e canapa

Se siete amanti della carne non potete non provare questa ricetta deliziosa!

Ecco gli ingredienti per 5 persone:

  • 1 kg di filetto di vitello
  • 500 gr. di funghi porcini
  • 500 gr. di pasta sfoglia
  • 5 fette di prosciutto crudo
  • semi di canapa q.b.
  • olio di canapa q.b.

In una padella facciamo rosolare bene i filetti e avvolgeteli con le fette di prosciutto, con i funghi porcini precedentemente rosolati, i semi di canapa e infine, chiudete tutto nella pasta sfoglia. 

Spennellate la sfoglia con l’uovo sbattuto e mettete in forno a 180° per 20 minuti. Una volta pronto, lasciamo riposare qualche minuti, tagliamo il filetto e aggiungiamo un filo di olio di canapa.

La ricetta è di L’Espresso

E per i vegetariani … mini tortine di canapa e cavolfiore

Se qualcuno dei vostri ospiti (o magari proprio voi) è vegetariano le mini tortine di canapa e cavolo saranno perfette!

  • 200 gr di farina di canapa
  • 100 gr di burro
  • 2 cucchiai di acqua fredda
  • 200 gr di cavolfiore lessato
  • 100 gr di ricotta vaccina
  • 1 spicchio di aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

In una ciotola mettete la farina, il burro a pezzi, un pizzico di sale e l’acqua e lavorate con le mani fino al completo assorbimento del butto; fate attenzione a non lavorare troppo l’impasto per evitare che il burro si scaldi.

Avvolgete il composto in una pellicola e lasciate riposare in frigo per circa un’ora. Nel frattempo in una padella facciamo scaldare un filo di olio e uno spicchio di aglio in camicia e aggiungiamo il cavolfiore già sbollentato. Schiacciate con una forchetta e aggiustiamo di sale e di pepe. Aggiungiamo la ricotta e la noce moscata, saltiamo e amalgamiamo per pochi minuti e il ripieno è pronto!

Stendiamo la pasta brisè alla canapa (lo spessore deve essere di 3-4 mm) e ricaviamo 6 di dischi di pasta. Su ogni dischetto mettiamo un cucchiaio di farcia, ripieghiamo i bordi in modo da creare un cestino e mettiamo in forno a 70 gradi per circa 10-15 minuti.

La ricetta è di www.bloglovin.com

Dulcis in fundo … tiramisù alla canapa!

Una bella cena non può che finire con un buon dessert … ecco una rivisitazione di un classico: il tiramisù!

Vi serviranno:

  • 300 g di semi di canapa
  • cacao q.b.
  • una confezione di panna (o panna vegetale)
  • biscotti alla canapa q.b.

Montate la panna (se volete preparare la versione vegana utilizzate la panna vegetale e biscotti senza burro e uova) e preparate con la caffettiera il caffè (se vi va potete anche utilizzare il caffè alla canapa!). Quando è pronto zuccheriamo il caffè.

Iniziate allora a comporre il dolce: prima uno strato di panna, poi biscotto imbevuto di caffè, semini di canapa e così via.

Alla fine spolverizzate con il cacao amaro e se volete con altri semi di canapa!

La ricetta è di Vegolosi

0
tisana-alla-canapafarina-di-canapa-ricette