Usi della canapa: salute, prodotti alimentari e … non solo!

Gli usi della canapa sono tantissimi e da millenni questa pianta viene utilizzata nei settori più diversi grazie alle molteplici proprietà e versatilità della canapa.

Pensate che la sua storia [potete approfondire le origine storiche qui] inizia all’incirca 5 mila anni fa e da allora la canapa è stata una preziosa alleate dell’uomo per lungo tempo fino a che poi è stata considerata illegale. Per fortuna oggi questa pianta si sta lasciando alle spalle i pregiudizi e sta piano piano cominciando a conoscere una nuova vita.

Quando pensiamo agli usi della canapa ci viene subito in mente il settore gastonomico-alimentare, l’ambito medico-terapeutico e quello della cosmetica. Certamente questi sono gli utilizzi più comuni e conosciuti della canapa sativa, ma sapete che esistono tantissimi altri settori in cui viene impiegata, in alcuni da secoli?

Se vi dicessimo che chissà un giorno la canapa possa sostituire la plastica? Ecco tutti gli usi [alternativi e meno conosciuti] di questa pianta meravigliosa che per anni e secoli ha accompagnato l’uomo e le civiltà!

BONIFICA

Ebbene sì, la canapa può essere impiegata per la bonifica di terreni contaminati, in particolare quelli inquinati a causa dei metalli pesanti attraverso il processo chiamato “phytoremediation”. Gli studiosi considerano la canapa adatta a questo utilizzo perché attraverso il proprio apparato radicale, ha una efficace  capacità chelante nei confronti di metalli dannosi come arsenico, rame,  solventi e pesticidi. Questo uso della canapa però in Italia è ancora in fase di sperimentazione.

TESSUTI

Questo è probabilmente tra gli usi della canapa più conosciuti, dopo l’alimentare e il terapeutico. Rispetto al cotone, la pianta di canapa sembra essere molto più produttiva di fibre tessili e poi da queste fibre si ottengono filati molto più resistenti [ed ecologici] rispetto ai filati ottenuti con fibre di altre piante come il cotone … per non parlare della seta!

MATERIALI PLASTICI

Alcuni studi hanno osservato che la cellulosa contenuta nelle piante di canapa può essere, attraverso un particolare processo, utilizzata per creare materiali plastici biodegradabili! Insomma, sembra che la canapa sia una buona alternativa alla plastica dannosa per il nostro ambiente e i nostri mari.

CARTA

Riuscite a immaginare dei quaderni realizzata con carta di canapa? Dagli scarti di produzione come quella tessile e alimentare, è possibile ottenere carta di qualità per uso comune ricavata dallo stoppa e dalla parte legnosa della pianta. Il vantaggio poi della carta prodotta con la canapa è che per la realizzazione bastano gli scarti di un’unica coltivazione riducendo così sprechi e impatto ambientale!

BIOEDILIZIA

La canapa è anche utilizzato in campo edile come sostituto del cemento e dei mattoni. Un esempio? Il progetto, tutto italiano, del biomattone in grado di assorbire l’anidride carbonica. È stato  progettato per catturare l’anidride carbonica che raggiunge l’atmosfera e per garantire un ottimo isolamento termico ed acustico. In questo modo si costruirà un ambiente salutare dall’ottimo comfort abitativo e soprattutto ecologico!

PACCIAMATURA

La canapa può essere di grande aiuto anche per il giardinaggio e per l’agricoltura. I fusti della pianta, infatti, risultano molto utili per la pacciamatura, ovvero quell’operazione necessaria in agricoltura per impedire la crescita delle erbacce, mantenere l’umidità nel suolo e proteggerlo dall’erosione, dalla pioggia battente, evitare la formazione della cosiddetta crosta superficiale, per diminuire il compattamento e per mitigare la temperatura del suolo. Insomma … la pacciamatura è davvero indispensabile per le coltivazione e la canapa può essere un valido aiuto!

COMBUSTIBILE

Tra gli usi della canapa poi, c’è l’impiego come combustibile. Pare, infatti, che si possa impiegare la canapa come materiale di partenza per la combustione. Sarebbe un grande vantaggio per noi e per il nostro pianeta perché il combustile ricavato dalla canapa non incrementerebbe infatti la quantità di anidride carbonica in atmosfera perché la sua emissione sarebbe controbilanciata dall’assorbimento di Co2 della canapa stessa.

Come avete visto, gli usi della canapa possono essere molteplici e tutti darebbero un grande aiuto a far sì che il nostro stile di vita sia più green ed ecosostenibili.

 

 

0
alimenti alla canapacosmetici-alla-canapa